Sudan, assolto studente condannato a morte

Sudan, assolto studente condannato a morte

23 gennaio 2019

Tempo di lettura stimato: 1'

Condannato a morte per un omicidio mai commesso, il 21 gennaio Asim Omar Hassan è stato prosciolto da ogni accusa e assolto.

Asim Omar Hassan era stato arrestato il 2 maggio 2016 e condannato a morte il 24 settembre 2017 per l’omicidio di un poliziotto avvenuto nel corso di una delle numerose proteste degli studenti universitari. In appello, ha potuto dimostrare la sua innocenza.

Amnesty International chiede ora alle autorità sudanesi di indagare sulle torture che lo studente ha subito nel corso degli oltre due anni e mezzo di detenzione. In un caso, il pestaggio era stato così violento da richiedere il ricovero in ospedale.

Le buone notizie di Amnesty International sono anche su Pressenza.