Lasciti testamentari - Amnesty International Italia

Lasciti testamentari

Per sostenere Amnesty International attraverso un lascito testamentario non bisogna necessariamente disporre di un ingente patrimonio: ogni donazione ci permetterà di avere sempre le risorse necessarie per essere la voce di chi non ha voce.

Perché è importante fare un lascito testamentario?

Fare testamento è una scelta di civile previdenza e responsabilità. Scegliendo di destinare una parte o l’intero patrimonio in eredità per un mondo più giusto significa concretamente aiutare i nostri ricercatori a condurre attività sul campo in difesa delle violazioni dei diritti umani. Significa darci la possibilità di portare avanti campagne e progetti in difesa delle persone a cui i diritti e la dignità sono negati.

Come fare un lascito testamentario

Testamento olografo
Il testamento olografo deve essere scritto per intero, datato (indicando giorno, mese e anno) e sottoscritto (al termine delle disposizioni) a mano dal testatore.
Testamento segreto
Il testamento segreto può essere scritto sia dal testatore che da terzi. Se è il testatore a redigerlo di proprio pugno, è sufficiente una firma alla fine delle disposizioni.
Testamento pubblico
Il testamento pubblico è redatto dal notaio in presenza di 2 testimoni. Anch’esso viene conservato negli atti del notaio e reso pubblico solo dopo la dipartita del testatore.

Le nostre promesse

  • Useremo la tua donazione affinché abbia il massimo impatto.
  • Rispetteremo la tua privacy.
  • Rispetteremo i tuoi tempi.
  • Se sceglierai di comunicarci la tua donazione, ti terremo aggiornato sul nostro lavoro in difesa dei diritti umani.
  • In qualsiasi momento, in futuro, hai il diritto di cambiare idea sul tuo testamento.

Contattaci

Per avere maggiori informazioni su come sostenere Amnesty International, è a disposizione il nostro Servizio Sostenitori. Chiamaci al numero di telefono 06 44.90.210 oppure compila ora questo form: